Streaming
Downloads
Forum
Categorie
Cerca - Contatti
Contenuto Sito
Newsfeeds
Tags
Pagine
Comunità
Iscrizioni Campionati
Messaggi Privati
Penalità
Risultati Gare
Accedi

Registrati

Round 2 - Corrispondenza Streaming-Replay per Safety Car

14/02/2020 22:25 15/02/2020 16:48 da Angelo Trifilio.
Angelo Trifilio
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 265
Karma: 1
Ringraziamenti ricevuti 27
Autore della discussione
Round 2 - Corrispondenza Streaming-Replay per Safety Car #1853
Questo post è a corredo del protest Pagano-Trifilio.
Pagano dichiara che Trifilio ha rallentato prima che venisse attivato il regime di Safety Car.
Come si può verificare dalle immagini in allegato, il regime di Safety Car è stato attivato al minuto 2:14 del replay. Per ricavare tale tempo si è preso come riferimento lo streaming, nel quale è visibile il momento esatto in cui è stato mandato il messaggio a schermo. Riproducendo la scena nel replay con la stessa telecamera utilizzata nello streaming, si è risaliti al momento in cui è stato attivato il regime di Safety Car e come si può vedere dalle immagini in allegato, Trifilio e tutti i piloti davanti a lui cominciano a frenare al minuto 2:16, perciò è impossibile che il pilota abbia frenato prima.

Quando valutate se fare protest o meno, prima di prendere la decisione, dovete accertarvi, verificando in tutti i modi possibili, che la vostra impressione corrisponda al vero, quindi dovete visionare approfonditamente il replay, altrimenti rischiate, come in questo caso, di passare dalla parte del torto in men che non si dica.

Valutazione dei tempi di reazione di un pilota.
Considerando che non c'è la possibilità di ricavare al decimo o centesimo di secondo il momento esatto in cui è stato attivato il regime di Safety Car, si assume come tempo di riferimento del replay il minuto 2:14,999 (ciò va a vantaggio del pilota che protesta). A questo tempo vanno sommati i cosiddetti tempi tecnici di reazione, valutazione del rischio e attivazione dell'impianto frenante.
In via del tutto generale, i tempi di reazione e valutazione del rischio di un pilota sufficientemente preparato vanno dai 2-3 decimi di secondo, per le situazioni di pericolo imminente, ai 4-5 decimi per le situazioni meno rischiose, come quella analizzata in questo caso (l'incidente non è avvenuto davanti ai piloti coinvolti, per cui era sufficiente diminuire la velocità, evitando sorpassi), a cui si aggiunge il tempo tecnico, necessario ad attivare il pedale del freno e valutabile in circa 2 decimi di secondo. Sommando il tempo replay di riferimento, ossia 2m:14s,999, ai tempi di rezione, valutazione e attivazione dell'impianto frenante, si arriva a circa 2m:16s che è il tempo impiegato pressapoco da tutti i piloti, ad esclusione di Pagano, per rallentare la propria vettura.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.322 secondi
© 2020 ESPORTSERIES.NET. All Rights Reserved. © 2020 eRanking System. All Rights Reserved.
48CAMPIONATI
191Archivio Campionati
5REGOLAMENTI
5FORUM
Indice delle categorie
Discussioni recenti
Ricerca
Statistiche
Lista utenti
7FAQ e GUIDE